Regione Veneto

Comune di Salgareda
Portale istituzionale

Seguici su

Carta di Identità

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA
Il rilascio del documento avviene senza appuntamento presso l’ufficio Anagrafe, presentandosi nei seguenti giorni e orari:
LUNEDI’ – MERCOLEDI’ – VENERDI’ dalle 9.00 alle 12.30
e anche il pomeriggio del MERCOLEDI’ dalle 15 alle 18.00
 
DOCUMENTAZIONE DA PORTARE IN ANAGRAFE
  • UNA FOTOGRAFIA: su sfondo chiaro, con posa frontale, come previsto dalle norme ICAO;
  • CARTA DI IDENTITÀ SCADUTA O IN SCADENZA, o CARTA D’IDENTITÀ DETERIORATA oppure DENUNCIA DI FURTO O SMARRIMENTO della precedente Carta d'Identità resa presso le Autorità competenti, in originale;
  • TESSERA SANITARIA/CODICE FISCALE (Carta Nazionale dei Servizi);
  • (minori) MODULO DI ASSENSO per il rilascio della carta valida per l'espatrio, nel caso di minore accompagnato da un solo genitore;
  • (stranieri extracomunitari) PERMESSO DI SOGGIORNO O CARTA DI SOGGIORNO, in corso di validità;
  • (tutti gli stranieri, anche i minori di qualsiasi età) PASSAPORTO O DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO DEL PAESE ESTERO (COMUNITARIO E EXTRACOMUNITARIO), rilasciato dal paese di origine, da presentare in caso di richiesta della prima carta di identità.
Al momento della richiesta di emissione della Carta di Identità Elettronica le persone maggiorenni possono esprimere la propria volontà a donare organi e tessuti sottoscrivendo una dichiarazione che sarà inviata al Sistema Informativo Trapianti (SIT).
La CIE sarà spedita entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, all'indirizzo indicato dal richiedente.
Le carte d’identità in formato cartaceo rilasciate in precedenza restano valide fino alla loro data di scadenza.
Al termine della procedura di richiesta al richiedente verrà rilasciato un modulo con il riepilogo dei dati contenente il numero della CIE e la prima parte del PIN e PUK (la seconda parte sarà contenuta nella lettera che verrà spedita dall'Istituto Poligrafico). Il modulo di riepilogo non costituisce documento d’identità valido per l’espatrio.
VALIDITÀ PER L’ESPATRIO
La CIE può essere rilasciata valida o non valida per l'espatrio per i cittadini italiani. SOLAMENTE quando non è valida per l'espatrio sulla carta appare apposita dicitura
È sempre rilasciata non valida per l'espatrio ai cittadini stranieri (comunitari e extracomunitari) maggiorenni e minorenni.
Per un elenco aggiornato dei paesi in cui è possibile entrare con la carta d'identità, si consiglia di consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/, selezionando il paese di proprio interesse.
 
MINORENNI
La CIE viene rilasciata al minore:
VALIDA PER L’ESPATRIO: per i minori cittadini italiani, previo assenso di entrambi i genitori, i quali devono recarsi agli sportelli insieme al minore. Nel caso non sia possibile per uno dei genitori presentarsi allo sportello, è possibile dare il proprio assenso compilando il modulo da QUESTO LINK  e allegando fotocopia del proprio documento d'identità in corso di validità.
NON VALIDA PER L’ESPATRIO: con la presenza, assieme al minore, di almeno un genitore. Il rilascio è possibile in tal caso previa esibizione di un precedente documento d’identità oppure con la presenza di un testimone maggiorenne munito di proprio documento d’identità personale. La CIE rilasciata a cittadino straniero non è mai valida per l'espatrio.
DURATA E RINNOVO
La validità della CIE è di:
  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni;
  • 3 anni per i richiedenti protezione internazionale che hanno ottenuto l’iscrizione anagrafica.
Il rinnovo può essere richiesto 6 mesi prima della data di scadenza stessa. Non è previsto il rinnovo a seguito di variazione di dati riguardanti lo stato civile, la residenza o la professione.
COSTO
Il costo per il rilascio della Carta di Identità Elettronica è di € 22,00, di cui 16,79 quali rimborso in favore dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per i costi di emissione e spedizione. Attenzione!! dal mese di marzo 2021 si potrà pagare solo attraverso PagoPA (selazionare la voce Pagamento Spontaneo e in seguito Emissione carta d'identità elettronica) e non sarà più possibile il pagamento in contanti.
torna all'inizio del contenuto