Regione Veneto

Comune di Salgareda
Portale istituzionale

Seguici su

Visita a Candolè - VIAGGIO NEL SACRO TRA PIAVE E LIVENZA - Fede, Arte e Musica nelle Chiese del Territorio

Pubblicata il 06/11/2019

Nella programmazione culturale dell’Istituto diocesano Beato Toniolo di Vittorio Veneto, volta principalmente a scoprire i tesori artistici contenuti nelle chiese della diocesi vittoriese, in una giornata interamente dedicata alla scoperta di luoghi di culto spesso non conosciuti ed identificata dal tema: VIAGGIO NEL SACRO TRA PIAVE E LIVENZA – fede, arte e musica nelle chiese del territorio - , è stata inserita anche la chiesa di Candolè, la più antica del Comune di Salgareda e contenente una pala della natività di Maria opera tarda del pittore bellunese Giuseppe Zais. La dottoressa Letizia Lonzi, studiosa della produzione pittorica dello Zais condurrà i visitatori a scoprire la bellezza della pala contenuta nella chiesetta di Candolè, la quale rappresenta un unicum in tutta la produzione dell’artista bellunese. L’appuntamento è fissato per domenica 10 novembre pomeriggio; ci saranno due turni di visita: uno inizierà alle 15,00 e uno alle 16,00. Si tratta di un appuntamento da non perdere, vista la rilevanza di questo dipinto e la presenza di quest’importante studiosa.



 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 01.jpg 1.37 MB
Allegato 02.jpg 1.17 MB
Allegato testo candole.jpg 64.64 KB
Allegato testo don Alfonso.jpg 226.79 KB

torna all'inizio del contenuto